Blinnenhorn
Blinnenhorn
Blinnenhorn

Escursione Blinnenhorn val Formazza

MORASCO 1743 MT - BLINNENHORN 3374 MT

L' escursione al Blinnenhorn o Corno Cieco ( 3374 mt. ), sebbene sia la cima più alta della val Formazza, in assenza di neve o con il meteo favorevole non presenta particolari difficoltà, tuttavia per farla in giornata occorre un buon allenamento! Arrivati alla cima la vista spettacolare ripaga di tutte le fatiche! Si consiglia di pernottare in rifugio ( si consiglia il Claudio e Bruno ) e fare l'escursione in due giorni per godersi pienamente la montagna.

Arrivati alla diga di Morasco ( 1750 mt. ) si lascia l’auto nel parcheggio a pagamento sotto il muro della diga, ad oggi agosto 2020 il costo è di 4€ per tutto il giorno. Si sale quindi al lago e dopo aver costeggiato la diga per tutta la sua lunghezza si attraversa il torrente Griess e si seguono le indicazioni a destra per il lago dei Sabbioni, il percorso che qui suggeriamo (verso destra alla biforcazione) è ben protetto all’ interno di una conca e adatto a tutti. Un’ alternativa è quella del vecchio sentiero che però è assolutamente da evitare, sebbene ancora ben visibile. A metà circa i due sentieri si riuniscono, in corrispondenza di un piccolo baitino usato dai pastori. Lo si lascia sulla destra e si prosegue in direzione dei segnavia, il sentiero prosegue su un ghiaione alzandosi sempre costantemente di quota e seguiamo le indicazioni per il rifugio Mores ( lago del Sabbione ) seguendo inizialmente il corso del torrente Sabbione.

Si prosegue costeggiando il lago dei Sabbioni e salendo gradualmente arriviamo al rifugio Claudio e Bruno a quota 2710 mt. ( ideale per il pernottamento ), da qui si segue il sentiero per il Blinnenhorn a quota 3374 mt. che parte da sopra il rifugio, non ci sono particolari difficoltà solo qualche piccolo nevaio ed il terreno a volte franoso. Il sentiero sale rapidamente e deve essere affrontato con il giusto passo...

Al ritorno possiamo fare la stessa strada ( risparmiandoci un pò di fatica ) oppure, poco prima prima del rifugio Claudio e Bruno, si segue il sentiero che porta al rifugio 3A a quota 2960 mt. per poi scendere verso il Piano dei Camosci e dopo un tratto in piano raggiungiamo il rifugio Città di Busto a quota 2480 mt. Si scende quindi verso l' alpe Bettelmatt a quota 2110 mt. ed infine si affronta l'ultima discesa per diga di Morasco a quota 1815 mt.

Print Friendly and PDF
DATI E INFO

Difficoltà :

EE

Dislivello + mt. :

1905

Sviluppo km. :

24

Tempo totale :

10:00

scarsa

Vedi su Maps

Guarda su Google Maps le escursioni!

Google Earth

Guarda in 3D le escursioni su Google Earth!

Gallery escursione

vuoi condividere e pubblicare le tue foto su opentrek?

Recensioni e commenti...

0.0 0 Reviews
Leave review
Rate
Upload Photos
Annulla
Hai trovato errori o vuoi segnalare modifiche a questa escursione? Inviaci subito una segnalazione, sarà preziosa! Grazie

TIPS AND TRICKS

Come evitare di perdere il sentiero

 

Utilizza applicazioni come Terra Map per visualizzare il sentiero e verificare la tua posizione in tempo reale. Queste applicazioni funzionano anche in assenza di connessione telefonica.

Escursioni in compagnia

 

Volete partecipare ad escursioni guidate di gruppo? In Ossola sono attive associazioni di guide escursionistiche che tutte le settimane organizzano escursioni. Visita la pagina Facebook : clicca qui.

Due parole sull'attrezzatura...

 

Un buon abbigliamento ti consentirà di goderti la montagna in piena sicurezza! Non occorre spendere un capitale ma è importante però avere ciò che serve, iniziamo con le scarpe...

CATEGORIA ESCURSIONE

Dislivello

Oltre 1500 mt.

Sviluppo

Oltre 20 km.

Tempo

oltre 10 ore