mappa
mtb formazza
altimetrico

Percorso MTB ad anello val Bedretto

VAL FORMAZZA - VAL BEDRETTO ( CH )

Parcheggiare l’auto a Riale in val Formazza (1718 mt). Prendere la strada a tornanti sulla destra che porta al rifugio Maria Luisa (2150mt), una volta raggiunto il rifugio proseguire in direzione della diga del Toggia e costeggiarla interamente seguendo le indicazioni per passo San Giacomo (2313 mt). Questa prima salita è interamente su strada sterrata in discrete condizioni, quindi adatta a tutti. Dal passo San Giacomo si inizia a scendere sul versante svizzero seguendo il sentiero in direzione località all’Acqua (1612 mt). Questo tratto presenta alcune diramazioni ma i cartelli sono sempre presenti ed evidenti, vi è solo un punto in cui si presentano due tracce che portano all’Acqua ma quella di sinistrascende scoscesa mentre quella di destra è dolce e battuta, quindi percorribile in MTB. Il sentiero è in terra battuta, senza ostacoli evidenti, con tornanti larghi e quindi perfetto da percorrere in MTB. Giunti All’Acqua uscire sulla strada principale asfaltata e svoltare a sinistra risalendo fino al passo del Nufenen (2480 mt). Sulla vostra sinistra vedrete una strada sterrata lungo il fiume che costeggia quella asfaltata, è bene non prenderla perché termina dopo pochi chilometri e vi porta su un sentiero scosceso. Questa seconda salita che porta al passo è interamente asfaltata, lunga circa 10 km con pendenza discrete e costanti. Giunti al Nufenenpass inizia una breve discesa sul versante opposto del passo, superato il primo tornante e arrivati alla curva del secondo troverete uno spiazzo con una strada che prosegue a mezza costa pianeggiante. Vi è un sentiero che collega il Nufenenpass all’imbocco di questa strada ma vi consigliamo di evitarlo perché è molto poco pedalabile. Imboccate dunque la strada asfaltata, inizialmente in piano poi in salita, che vi porta in direzione delle pale eoliche fino a giungere alla diga di Griessee (2386 mt). Questo breve tratto è la terza ed ultima salita del giro. Una volta alla diga l’itinerario torna su sentiero, seguite le indicazioni per il passo del Gries (no capanna corno gries). Vi sono un po’ di sali-scendi ed un lungo traverso prima della breve discesa che porta al passo del Gries ma il tutto è quasi sempre pedalabile, solo in alcuni brevi tratti occorre scendere dalla MTB per superare degli ostacoli. Dal passo del Gries (2486 mt) scendere lungo il sentiero che porta al piano del Battelmatt (2111 mt), questo tratto è il più difficoltoso siccome vi sono numerose rocce da superare, a tratti molto ripido ed è molto scavato nel terreno con rischio di toccare lateralmente i pedali. Con una buona padronanza del mezzo si riesce a stare in sella per più della metà del percorso ma non è per nulla banale, molto più frequentemente le persone scendono dalla MTB per procedere a piedi. Giunti nel piano del Battelmatt la traccia si fa larga e si seguono i cartelli per la diga di Morasco e Riale. Per scendere quest’ultimo tratto potete scegliere se fare il sentiero o la strada sterrata, noi vi consigliamo la seconda perché più semplice e scorrevole. Giunti a Morasco potete tenere la sinistra e tornare a Riale percorrendo i tornanti asfaltati o tenere la destra facendo un giro della diga su una strada sterrata che vi riaccompagnerà anch’essa a Riale. 

Itinerario d’alta quota che attraversa paesaggi stupendi, dalla val Formazza alla val Bedretto, percorribile in MTB per quasi la totalità del percorso. Vi sono tratti che presentano difficoltà tecniche, ma brevi ed evitabili. Sicuramente consigliato per chi vuole passare una giornata in MTB immerso nella natura, purché abbia un buon allenamento e una sufficiente padronanza del mezzo. 

 

Note: si consiglia un abbigliamento idoneo vista la quota di partenza. L’acqua è presente in diversi punto lungo il tracciato in fontane e rifugi

Print Friendly and PDF
Dati e info

Difficoltà :

Intermedio

Dislivello + mt. :

1700

Sviluppo km. :

44

Vedi su Maps

Guarda su Google Maps i percorsi!

Analizza traccia

Guarda il tracciato su GPX Studio
Ti potrebbe interessare

Gallery percorso

vuoi condividere e pubblicare le tue foto su opentrek?

Attenzione, i tempi di percorrenza variano molto in funzione al tipo di MTB ( muscolare o eMTB ). Lo sviluppo kilometrico e dislivello sono indicativi ed allo stesso modo la scala della difficoltà è indicativa in quanto varia a seconda di molti fattori.

Recensioni e commenti...

0.0 0 Reviews
Leave review
Rate
Upload Photos
Annulla

CATEGORIA PERCOSO MTB

Dislivello

Oltre 1500 mt.

Sviluppo

oltre 40 km.

Tempo

oltre 6 ore