mappa
lago gelato
altimetria

Traversata dalla val Vigezzo alla val Antigorio

ARVOGNO 1240 MT. - CREGO 780 MT.

La traversata dalla valle Vigezzo, partendo da Arvogno, con arrivo a Crego in valle Antigorio è una lunga e faticosa camminata, adatta solamente ad escursionisti ben allenati. Lo sviluppo è di circa 26 km. con un dislivello positivo di circa 2100 mt. ed un dislivello negativo di ben 2550 mt. Bellissima escursione che attraversa inoltre anche la valle Agarina con splendidi scorci su alpeggi ancora "autentici" e sulle alpi, con i suoi 4000 in bella vista. Il sentiero è sempre ben segnalato con cartelli e bolli di vernice, diversi i punti per rifornirsi d'acqua.

Arrivati ad Arvogno si oltrepassa il bar rifugio e la piazzetta e si scende lungo la strada, dov'è possibile lasciare l' auto nei pressi degli impianti di risalita. Si oltreppassa il ponte e si seguono quindi le indicazioni per la forcola di Larecchio ( sentiero GTA M25 ) e si percorre la mulattieria che porta fino alla cappella di San Pantaleone passando per gli alpeggi di Verzasco, Borca, Villasco e Motti. Si dice sia composta da 1700 gradini... 
Arrivati a San Pantaleone 1992 mt. si prosegue per il lago Panelatte 2062 mt. e quindi si sale fino alla forcola di Larecchio 2146 mt. per poi scendere in direzione della diga di Larecchio seguendo le indicazioni per l' alpe Camana 1914 mt. dove un comodo sentiero ci porterà all' alpe Cantonazzo 1676 mt. per poi proseguire fino a fondo valle ed attraversare il fiume.
Qui troviamo l'unico punto dove il sentiero è poco evidente ma di facile "intuizione", si segue inizialmente la sponda del fiume per poi iniziare a salire di quota fino a raggiungere il rifugio Bonasson 1925 mt. Si prosegue sempre seguendo le indicazioni per il sentiero GTA M25 in direzione della bocchetta del lago Gelato passando per l' alpe Cavegna 2040 mt. Giunti in bocchetta a quota 2434 mt. si scende verso il lago Gelato pochi metri sotto e si prosegue per l' alpe Fiesco 2066 mt. in direzione della prossima meta : il lago Mattogno 2090 mt.
Giunti al lago di Mattogno non si scende all' alpe Lago ma si prosegue in direzione del passo della Forcoletta ( G04 ), a pochi metri dal passo il sentiero si divide salendo in bocchetta da due punti diversi. Quello di sinistra ( e più evidente ) è quello consigliato, mentre quello di destra ( probabilmente "l'originale" ) è meglio evitarlo in quanto il sentiero che scende è abbandonato e a tratti franato.
Da qui inizia la lunga discesa verso Aleccio dalla strada che una volta si percorreva per portare le mucche in alpeggio, il sentiero è sempre ben evidente e la discesa piuttosto decisa. Arrivati ad Aleccio 1445 mt. si seguono le indicazioni per Crego che si possono trovare nei pressi di un tornante dopo la chiesetta di Aleccio, il sentiero scende nei boschi con buona pendenza fino ad arrivare a Crego ( frazione di Premia ) a quota 780 mt. dove, in un antico lavatoio, sarà possibile rinfrescarsi...

 

VARIANTI

All' alpe Lago ( Matogno ) è presente un bivacco ( sempre aperto ) ed il rifugio CAI Adriano Sironi ( info +39 0324 232873 oppure +39 0362 42395 ), è possibile quindi fare la traversata in due giorni.

DATI E INFO

Difficoltà :

EE

Dislivello + mt. :

2100

Sviluppo km. :

26

Tempo in ore :

11

scarsa

Vedi su Maps

Guarda su Google Maps le escursioni!

Google Earth

Guarda in 3D le escursioni su Google Earth!

Dove mangiare

Dove dormire

Prodotti locali

Gallery escursione

vuoi condividere e pubblicare le tue foto su opentrek?

Recensioni e commenti...

Rate
Upload Photos
No reviews yet. Be the first to review
Hai trovato errori o vuoi segnalare modifiche a questa escursione? Inviaci subito una segnalazione, sarà preziosa! Grazie

TIPS AND TRICKS

Come evitare di perdere il sentiero

 

Utilizza applicazioni come Terra Map per visualizzare il sentiero e verificare la tua posizione in tempo reale. Queste applicazioni funzionano anche in assenza di connessione telefonica.

Escursioni in compagnia

 

Volete partecipare ad escursioni guidate di gruppo? In Ossola sono attive associazioni di guide escursionistiche che tutte le settimane organizzano escursioni. Visita la pagina Facebook : clicca qui.

Due parole sull'attrezzatura...

 

Un buon abbigliamento ti consentirà di goderti la montagna in piena sicurezza! Non occorre spendere un capitale ma è importante però avere ciò che serve, iniziamo con le scarpe...

CATEGORIA ESCURSIONE

Dislivello

Oltre 1500 mt.

Sviluppo

Oltre 20 km.

Tempo

oltre 10 ore