Stampa

Alpe Devero

Postato in Ciaspole

 

Di seguito un breve elenco delle ciaspolate più comuni da fare in Devero.

PIANBOGLIO : arrivati al Devero si prosegue sulla strada che porta a Crampiolo e da qui costeggiando il lago sul lato destro dove passa la gippabile utilizzata d' estate si percorre tutto il lago e dopo una salita finale si arriva all' Alpe Pianboglio. Tempo totale 4 ore.

MONTE CAZZOLA : arrivati al Devero prima del ponte di legno si svolta a sinistra e si raggiunge la frazione di Piedimonte, si attraversa il ponte e si costeggia per un breve tratto il torrente. Si sale nel bosco fino a raggiungere l' Alpe Misanco e quindi si sale fino all cima del Monte Cazzola. Tempo totale 4 ore.

PIZZO CREGGIO : arrivati al Devero prima del ponte di legno si svolta a sinistra e si raggiunge la frazione di Piedimonte, si attraversa il ponte e si costeggia per un breve tratto il torrente. Si sale nel bosco fino a raggiungere l' Alpe Misanco e dopo le ultime baite si prosegue per un breve tratto prima di deviare a destra  e risalire un pendio che ci porta in un valletta che percorreremo fino all' altezza di alcune baite. Restando sulla destra del canalone si prosegue fino a raggiungere un piccolo lago in una conca naturale, quindi si sale e si percorre l' ultimo tratto fino alla cima. Tempo totale 4 ore

PUNTA D' OROGNA : arrivati al Devero prima del ponte di legno si svolta a sinistra e si raggiunge la frazione di Piedimonte, si attraversa il ponte e si costeggia per un breve tratto il torrente. Si sale nel bosco fino a raggiungere l' Alpe Misanco e dopo le ultime baite si prosegue per un breve tratto prima di deviare a destra  e risalire un pendio che ci porterà in Val Buscagna, quindi restando sulla sinistra del lago Nero si prosegue nella valle. Si raggiunge così la Scatta D' Orogna e seguendo la cresta si arriva alla cima. Tempo totale : 6 ore. 

 

ATTENZIONE :

In molte zone è obbligatorio l'uso della pala, dell' arva e della sonda. Ed è comunque sempre consigliabile utilizzarle.

Contrariamente a quanto avviene per il trekking, con le ciasole non è possibile indicare tracciati precisi in quanto questi possono variare in funzione delle condizioni di innevamento e delle condizioni meteo. E' bene ricordare che sarebbe utile conoscere i principi del soccorso/autosoccorso in valanga ed i principi della nivologia per capire la metamorfosi del manto nevoso.

Con le ciaspole è importate saper valutare "la neve" e non è detto che seguire tracce esistenti sia la scelta migliore, se non avete esperienza limitatevi a percorsi semplici oppure andate con gruppi organizzati.

I tempi delle ciaspolate sono indicativi in quanto le condizioni della neve e la traccia scelta possono far variare sensibilmente il tempo totale.

 

Consigli per gli acquisti...

terramap4

Stampa Mappa

Il servizio Map Geo Admin è messo a disposizione gratuitamete dalla Confederazione Svizzera ed è un portale per geoinformazioni, geodati e geoservizi.

carta

video1

Map geo admin

Scopri come usarlo
clicca qui